Basket

Minibasket

Il nostro Centro Minibasket vuole diventare il punto di riferimento educativo-sportivo di tutta l'area territoriale della Valle Olona (Castellanza, Olgiate Olona, Solbiate Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore,...) uscendo dal contesto del singolo paese per creare “comunità” che gravita attorno ad un preciso modello di Minibasket.

Condivisione, inclusione e crescita: ecco le parole che definiscono il primo Centro Minibasket che istruttori, dirigenti, bambini e genitori costruiranno insieme!

Alla competenza di un Comitato Tecnico che definirà il percorso educativo- sportivo e gestirà l'apparato organizzativo di lezioni, campionati e tornei si affianca l'efficienza di un Comitato Amministrativo che si occuperà di tutti gli aspetti burocratici e di una segreteria che sarà a disposizione per iscrizioni, dettagli orari e logistici: una struttura societaria al servizio delle esigenze delle famiglie, con l'obiettivo di rendere l'esperienza umana e sportiva del bambino il più significativo possibile!

La scelta di includere il termine scuola nel nome del nuovo Centro Minibasket è rivelatrice dell'essenza prevalentemente educativa e formativa dell'impostazione didattica dei nostri istruttori: prima le bambine e i bambini, poi i giocatori, prima le persone poi gli atleti, prima i buoni cittadini del domani poi i professionisti, nella convinzione che lo sport sia uno strumento di crescita valido in campo e nella vita.

Proprio perché punto di riferimento di un'area estesa, la Scuola Minibasket Draghi Valle Olona sarà itinerante e prevedrà lezioni presso le palestre di Castellanza, Gorla Minore e Gorla Maggiore a seconda dei giorni e dei gruppi, per agevolare le diverse esigenze degli iscritti!

Genitori: vi aspettiamo per far conoscere ai vostri figli il Giocosport più bello del mondo...Una palla da minibasket, due canestri e i compagni di squadra sono la ricetta della felicità!

Per informazioni, prove gratuite e iscrizioni potete rivolgervi a Martina +39 392 1759931

Basket

Parlano di NOI

I corsi

La sezione Minibasket è suddivisa nelle seguenti categorie in funzione della fascia d’età.

Il primo incontro con il giocosport del Minibasket è la scoperta degli schemi motori di base e delle senso-percezioni, prerequisiti motori e cognitivi necessari per l'acquisizione successiva delle capacità coordinative e tecniche. Attraverso la metodologia didattica dell'affabulazione (favola motoria che alza il carico emotivo, cognitivo e motorio della lezione), i bambini verranno guidati da Istruttori qualificati e da Laureati in Scienze Motorie nell'esplorazione completa della loro dimensione corporea, motoria ed emotiva attraverso l'utilizzo dei fondamentali con palla (palleggio, passaggio e tiro) e senza palla (difesa). La proposta è strutturata con l’obiettivo di far partecipare i bambini ad almeno 2 lezioni tra quelle proposte.
Il percorso di crescita prevede, accanto al consolidamento di schemi motori di base e senso-percezioni (secondo il principio dello sviluppo verticale), lo sviluppo delle capacità coordinative sia generali che speciali. I fondamentali di gioco (palleggio, passaggio, tiro e difesa) diventano strumenti allenanti le capacità motorie. Iniziano le prime partite 3 contro 3 sprint e le prime partite 4 contro 4 previste dal campionato! La proposta è strutturata con l’obiettivo di far partecipare i ragazzi ad almeno 2 lezioni tra quelle proposte.
Gli schemi motori di base, le senso-percezioni e le capacità coordinative sviluppate sono la base dei primi apprendimenti in ambito tecnico e tattico. Le dinamiche relazionali di squadra si rafforzano, così come lo spirito aggregativo, il sentimento di appartenenza e affiliazione. La proposta è strutturata con l’obiettivo di far partecipare i ragazzi alle 3 lezioni settimanali.
L’ultimo anno di minibasket è l’anno in cui tutte le conoscenze acquisite e le abilità consolidate si sviluppano in competenze: saper scegliere il tempo e lo spazio opportuno e saper fare scelte di gioco in modo autonomo e responsabile. Il percorso diventa più stimolante e impegnativo in quanto il numero di partite previste nel campionato aumenta (suddivisione in I e II fase), il punteggio diventa progressivo, si introduce il concetto di vittoria e sconfitta e ci si avvicina in maniera verosimile alle dinamiche del settore giovanile. I ragazzi verranno guidati in maniera competente e graduale in questo passaggio cruciale per la loro crescita personale e sportiva, che li renderà persone, prima ancora che giocatori, autonomi e competenti.

Gli impianti

Impianto Indirizzo
Palaborsani Via Per Legnano, 3 Castellanza (VA)
Scuola E. De Amicis via Moncucco, 17 Castellanza (VA)
Scuola A. Manzoni via San Giovanni, 8 Castellanza (VA)
Palagorla Via Volta, 1 Gorla Maggiore (VA)
Collegio rotondi Via San Maurizio, 4 Gorla Minore (VA)

Festa di FINE STAGIONE - Draghi Valle Olona (1 Giugno 2018)